Cosa vedere a Berlino

5/5 9

Un elenco delle 10 cose più importanti da vedere e da fare a Berlino.

Cosa vedere a Berlino

Le cose da vedere a Berlino sono molteplici, luoghi storici da ricordare e tante nuove strutture che indicano la rinascita della capitale dopo il periodo storico più terribile della Storia dei nostri tempi.

Nei musei della città sono stati collezionati e custoditi migliaia di oggetti e monumenti provenienti da tutto il mondo e risalenti a diverse epoche. Così come in altre bellissime Stadt della Germania, anche qui possiamo ammirare importanti Castelli e Palazzi appartenenti alle dinastie che si sono susseguite in terra tedesca.

Non mancano i luoghi di commemorazione legati all’Olocausto dove è possibile ricordare le vittime del Nazismo e di Hitler. Presenti anche diversi luoghi di interesse risalenti alla divisione della Germania del secolo scorso, tra cui il Muro di Berlino ed il Checkpoint Charlie.

La TOP delle 10 cose da visitare a Berlino

Riceverai un assaggio di tutto ciò che puoi vedere nella capitale della Germania durante la tua vacanza. Una lista dettagliata delle attrazioni turistiche da vedere assolutamente a Berlino: ti mostrerò i monumenti più importanti della storia tedesca ed i musei che ne ricordano i momenti.

Porta di Brandeburgo

Il primo monumento visitato dai turisti è la Porta di Brandeburgo, oggi simbolo della Gemania unita e della Berlino riunita. Venne fatta costruire da Carl Gotthard Langhans secondo le disposizioni fornitegli dal re di Prussia Federico Guglielmo.

Porta di Brandeburgo
Porta di Brandeburgo a Berlino

Per lunghi anni è stata considerata uno dei simboli di divisione della Germania e, in effetti, separava fisicamente la città di Berlino durante la Guerra fredda. Insieme al famigerato muro di Berlino, anche la porta assumeva il ruolo di separatore geografico e sociale.

Durante i bombardamenti della Seconda Guerra mondiale tutto ciò che vi era attorno, venne distrutto o danneggiato.

Ci volsero alcuni anni per ripristinare e ricostruire tutti gli edifici e le strutture che vi erano accanto, come ad esempio la Pariser Platz su cui si affacciano l’ambasciata statunitense e l’ambasciata francese.

Scopri di più: Porta di Brandeburgo


Reichstag

Il Palazzo del Reichstag è un vecchio edificio che si trova vicino la Porta di Brandeburgo ed è una delle attrazioni turistiche principali di Berlino

Reichstag - Parlamento della Germania
Palazzo del Reichstag di Berlino

Veniva utilizzato per le riunioni del Reich Tedesco ed è il simbolo incontrastato della caduta del regime nazista.

Di fronte all’edificio viene riportata la frase “Dem Deutschen Volke” che tradotto in italiano prende il significato di “Al popolo tedesco”.

La sede del Parlamento Tedesco (chiamato Bundestag), in passato venne colpito da un incendio doloso attribuito in un primo momento ai comunisti.

Oggi è visitabile in parte, così come è possibile accedere gratuitamente alla cupola di vetro, dalla quale si scorge un panorama a 360° di Berlino.


Checkpoint Charlie

Si tratta di un posto di blocco di frontiera risalente alla Guerra Fredda, periodo storico in cui Berlino si ritrovò divisa in due parti e governata ad Ovest dai soldati americani e ad Est da quelli sovietici.

Checkpoint Charlie Berlino
Checkpoint Charlie a Berlino

È soltanto uno dei simboli della della demarcazione geopolitica della Germania, infatti nel territorio tedesco sono presenti altre postazioni come il Checkpoint Alpha che si trova tra Helmstedt e Marienborn, ed il Checkpoint Beta che si trova nell’autostrada di Potsdam.

Il Checkpoint Charlie si trova nel quartiere di Kreuzberg ed è uno dei principali emblemi turistici della capitale tedesca.

Accanto vi è tutt’ora un cartello gigante in cui sono scritte delle frasi in inglese, russo, francese e tedesco, che tradotte in italiano significano “Stai lasciando il settore americano“.


Muro di Berlino

Berlino passò alla storia per la costruzione del Muro di Berlino che divise politicamente ma anche fisicamente la grande capitale.

Muro di Berlino - East Side Gallery
East Side Gallery di Berlino

I sovietici iniziarono ad erigere alcuni blocchi di cemento e finirono per costruire il muro di terza generazione con filo spinato e sentinelle che sparavano a chiunque tentasse di attraversarlo.

Quasi tutti i blocchi di cemento sono stati rimossi, ma in varie parti della città ne sono rimasti alcuni pezzi.

Quello più lungo (qualche centinaio di metri) è denominato “East Side Gallery” e si trova lungo Mühlenstraße, nella parte orientale della città.

Guarda anche: East Side Gallery


Memoriale all’Olocausto

Monumento all'Olocausto - Berlino
Memoriale all’Olocausto di Berlino

Il Memoriale all’Olocausto (Denkmal für die ermordeten Juden Europas) è un importante monumento dedicato agli ebrei vittime della Shoah e merita di ritrovarsi nella lista dei monumenti più importanti da vedere a Berlino.

È una vasta area situata nel centro della città, nel quartiere Mitte, ed è stato progettato da Peter Eisenman. Si tratta di più di 2000 steli di calcestruzzo aventi altezze irregolari.


Zoo di Berlino

Lo Zoologischer Garten è uno tra gli zoo più grandi d’Europa e si trova nel parco del Tiergarten.

Zoo di Berlino
Zoo di Berlino

Al suo interno ospita intere famiglie di animali tra cui panda, elefanti, leoni, giraffe, pinguini, uccelli, galline, gufi, foche, scimmie, ecc…

La struttura ha due ingressi: la Porta del Leone e la Porta degli Elefanti.

All’interno dello zoo è possibile visitare anche un enorme acquario. A tal proposito, prima di acquistare il ticket puoi decidere di comprare un biglietto cumulativo che ti permetterà di entrare sia allo zoo che all’acquario.

Per saperne di più leggi anche: Zoo di Berlino


Duomo di Berlino

Il Duomo di Berlino è la chiesa più importante della capitale che si affaccia sul Lustgarten ed è costeggiato dal fiume Sprea.

Berliner Dom - Duomo di Berlino
Duomo di Berlino

Nel corso dei secoli la cattedrale ha assunto diversi stili: inizialmente era stata concepita seconda i canoni del barocco per poi essere successivamente tramutata in una chiesa neoclassica e nel 1894 in uno stile neobarocco.

Durante l’ultima guerra mondiale venne danneggiata, per tanto fu indispensabile la sua ristrutturazione.

Durante la visita al Duomo è possibile visitare non solo la navata, ma anche i sotterranei dove sono stati sepolti i corpi delle famiglie reali ed i piani superiori fino ad arrivare alla grande balconata dalla quale potrai godere di una vista meravigliosa.


Alexanderplatz

Tra le cose da vedere a Berlino c’è Alexanderplatz, la piazza rossa, una tra le piazze più importanti di Berlino.

Alexanderplatz
Alexanderplatz a Berlino

È raggiungibile tramite la metropolitana U e costituisce il centro di Berlino dell’Est.

Alexander platz è grandissima ed è circondata da mastatondici edifici che hanno fatto la storia di Berlino, tra cui la Fernsehturm (torre della televisione) su cui puoi anche salire.

La grande piazza è stata più volte protagonista di canzoni, video e film prodotti in tutto il mondo, come ad esempio la canzone di Franco Battiato o le scene della nuova serie televisiva Babylon Berlin.


Castello di Charlottenburg

Il Castello di Charlottenburg è tra i castelli più belli che si trovano a Berlino. Immense sale e stanze ognuna di essa abbellita e decorata secondo uno stile diverso.

Castello di Charlottenburg
Castello di Charlottenburg di Berlino

Era la residenza estiva della regina Sophie Charlotte che diede il nome sia al suo immenso palazzo che all’intero quartiere di Charlottenburg.

Da prestare attenzione assolutamente alle meravigliose stanze d’oro, d’argento ed alla stanza della porcellana interamente decorata da pezzi di porcellana cinese.

In particolare consiglio una visita approfondita del curatissimo giardino di Charlottenburg (Schlosspark Charlottenburg), il quale si trova alle spalle del castello ed è bagnato dal fiume Sprea (in tedesco Spree).


Isola dei musei

Il Museumsinsel (Isola dei Musei di Berlino) è una vasta area che raggruppa 5 musei contenenti grandi collezioni egizie, romane, bizantine e medievali.

Museumsinsel - Isola dei musei
Isola dei musei di Berlino

L’isola dei musei è un’altra tappa fondamentale delle 10 cose da vedere a Berlino e tra le cose da non perdere ci sono:

  • il busto della regina Nefertiti che si trova nel museo egizio (non si può fotografare nemmeno senza flash), ricoperta da una teca e super sorvegliatissima;
  • la Rotonda dell’Altes Museum adornata da statue degli dei;
  • il Ritratto di Federico il Grande a Potsdam disegnato da Adolph Menzel e si trova nell’Alte Nationalgalerie;

Ci vogliono diverse ore per visitare tutti gli edifici, per cui ti consiglio di andarci di mattina presto e magari di portarti un pranzo a sacco.

Approfondisci: Isola dei musei

Esprimi il tuo giudizio