Festival di Berlino 2016: al via la 66esima edizione della Berlinale

Il Festival internazionale del Cinema di Berlino è giunto alla 66esima edizione. Dall’11 al 21 febbraio 2016 18 titoli si contenderanno l’Orso d’Oro. Per due settimane all’anno Berlino cambia il suo aspetto e in ogni angolo della città  spunta il simbolo dell’orsetto. Se fate un viaggio a Berlino in questi giorni, sappiate che ovunque leggerete le indicazioni per l’International Filmfestspiele Berlin che non è altro che il nome originale della manifestazione cinematografica. Sono molti gli eventi culturali collaterali che il pubblico dei cinefili aspetta con grande ansia, come i talk con i registi e il cast dopo le singole proiezioni. In programma vi è la visione di più di 400 film che sono divisi in 5 sezioni: Concorso, Panorama, Festival del film per bambini, Forum e Il cinema tedesco.

L’obiettivo del Festival internazionale del Cinema di Berlino è quello di sensibilizzare alla collaborazione tra le culture. Da evento di nicchia l’International Filmfestspiele Berlin è diventato uno degli appuntamenti annuali più attesi. L’edizione di quest’anno è particolare, il programma è stato arricchito con i tributi a personalità  del mondo del cinema scomparse da poco come David Bowie per cui è prevista la visione di “L’uomo che cadde sulla terrà â€ di Nicolas Roeg, Alan Rickman apprezzato per “Ragione e sentimento” di Ang Lee vincitore della Berlinale nel 1996, ed Ettore Scola regista di “Ballando ballando”.

Festival Berlino 2016
L’attrice americana Maryl Streep al Festival di Berlino 2016 “Berlinale”

La giuria della 66esima edizione del Festival di Berlino è presieduta da Meryl Streep, l’attrice pluripremiata che ha conquistato un Orso d’Oro nel 2012. Il direttore della Berlinale, Dieter Kosslick l’ha definita una “cineasta professionale” anche se la sua presenza è legata alle qualità  umane. Ad affiancare Meryl Streep ci saranno l’attore britannico Clive Owen, l’attrice italiana Alba Rohrwacher, la fotografa Brigitte Lacombe, la regista MaÅ‚gorzata Szumowska e il critico Nick James.

Scopri il vincitore della Berlinale 2016: Gianfranco Rosi vince il Festival di Berlino con il film “Fuocammare”

Curiosità  sul Festival internazionale del Cinema di Berlino

statua orso festival di berlinoIl premio assegnato al termine della kermesse cinematografica è l’Orso d’oro. Probabilmente molti di voi si saranno chiesti: perchè la statua dell’orso? Si tratta di un omaggio offerto a nome di tutta la città  essendo l’orso uno dei simboli di Berlino. Oltre all’Orso d’Oro che consiste in un doppio premio al miglior film e viene offerto come tributo alla carriera di una personalità , viene assegnato l’Orso d’Argento che si divide in Gran Premio della Giuria, e in riconoscimenti riservati al miglior regista, attore, attrice, sceneggiatura, colonna sonora, cortometraggio, risultati ottenuti da un singolo artista.

Info: www.berlinale.de