KaDeWe: fare Shopping a Berlino

Il KaDeWe (Kaufhaus des Westens) è il più grande centro commerciale di Berlino, creato nel 1905 per iniziativa di Adolf Jandorf e realizzato dall’architetto Johann Emil Schaudt.

Sebbene abbia aperto i battenti il 27 marzo 1907 e abbia ormai più di cento anni, il KaDeWe esercita ancora un fascino irresistibile sui berlinesi e sui numerosi turisti che giungono nella capitale tedesca.

Il centro commerciale si sviluppa su otto piani e su 60’000 metri quadrati di spazio, che a loro volta ospitano più di 1800 marche, da quelle più conosciute dalle fashion victims fino a quelle più di nicchia.

I suoi interni sono un concentrato unico di moda e di oggetti di design, quindi non bisogna stupirsi se, ancora oggi, è considerato uno dei templi dello shopping più importanti d’Europa.

Orari di apertura

Il KaDeWe è aperto tutto l’anno da lunedì a giovedì dalle 10.00 alle 20.00, il venerdì dalle 10.00 alle 21.00 e il sabato dalle 09.30 alle 21.00.

La domenica e i giorni festivi, salvo eccezioni che vengono indicate di volta in volta sul sito ufficiale del KaDeWe, il centro commerciale è chiuso.

Dove si trova

Il centro commerciale più grande d’Europa si trova ai numeri 21, 22, 23 e 24 di Tauentzienstrasse a Berlino.

Può essere raggiunto in macchina percorrendo la Tauentzienstrasse o, in alternativa, prendendo il bus o la metropolitana fino alla fermata “Bahnhof Wittenbergplatz”.

Shopping al KaDeWe

Una visita al KaDeWe, anche se non si è fanatici dello shopping, può rivelarsi molto interessante, in quanto non solo all’entrata si viene accolti da un uomo con tanto di cappello a cilindro, ma se si cerca un articolo in particolare, si ricevono informazioni in ben sette lingue (incluso l’italiano!).

Per quanto riguarda i piani del KaDeWe, al pianterreno, che è anche quello in cui si trova l’entrata principale, si trovano tutti i negozi di profumeria e di cosmetica e una galleria in cui si possono ammirare gioielli e orologi, mentre il primo, il secondo e il terzo è occupato da boutique che propongono vestiti e accessori.

Al quarto e al quinto piano troviamo per lo più oggetti per la casa, libri, DVD, accessori per cani, giocattoli, ombrelli e articoli di cartoleria, mentre una sosta è d’obbligo al sesto e al settimo piano.

Il sesto piano dei grandi magazzini di Berlino è entrato ormai in tutte le leggende metropolitane, e anche in quelle di cantanti come David Bowie (che da vivo aveva dedicato anche un suo brano proprio al KaDeWe), perché è la casa di 110 cuochi e di 40, tra panettieri e pasticcieri, che tutti i giorni preparano delizie e specialità che, in seguito, servono su più di 30 banconi.

Il settimo piano invece, che è anche l’ultimo, ospita un ristorante con 1000 posti a sedere e da cui si gode una vista mozzafiato su Berlino e sui dintorni.

KaDeWe: perché visitarlo?

Il KaDeWe, proprio per il suo ristorante e anche per le prelibatezze che vengono preparate e servite al sesto piano, si è guadagnato in breve tempo il terzo posto tra le attrazioni più visitate di Berlino (subito dopo il Reichstag e la Porta di Brandeburgo).

Se ami fare shopping, ti suggeriamo di inserirlo quindi nella lista delle cose da vedere e da fare a Berlino, perché non ne rimarrai deluso e potrai cogliere anche l’occasione per acquistare vestiti e accessori di firme che non si trovano in Italia.

Se invece non sei un fan dei centri commerciali, ti consigliamo comunque, ovviamente sempre se capiti in zona, di recarti subito al sesto piano per la pausa pranzo o per assaggiare una delle leccornie che vengono proposte tutti i giorni dai 40 panettieri e pasticcieri del KaDeWe.