Colonna della Vittoria

Uno dei più bei monumenti d’Europa raccontato ed analizzato a fondo in questa nostra sezione. La Colonna della Vittoria di Berlino regala un tocco di emozione in più a tutti i turisti.

L’Europa è un continente che può vantarsi di avere alle spalle una ricca storia la quale con i suoi avvenimenti ha spesso condizionato il mondo. Proprio per questo motivo gli stati europei oggi giorno sono ricchi di monumenti storici che attraggono turisti da ogni dove. Oggi vogliamo parlarvi della Germania ed in particolare di uno dei monumenti più celebri di Berlino: il Siegessäule, o meglio conosciuta come Colonna della Vittoria.

La storia della Colonna

Chiamata in tedesco Siegessäule, è uno dei monumenti più antichi presenti in Germania, esso fu progettato nel lontano 1864 da Heinrich Strack ed inaugurato nel 1873, quasi dieci anni dopo. Come si può facilmente immaginare dal nome, la Colonna della Vittoria nasce come simbolo della potenza della Prussia dopo aver vinto la guerra contro i danesi. La colonna che si può ammirare oggi non corrisponde al progetto iniziale di Strack, la colonna è stata difatti modificata ed ingrandita man mano che la Prussia (in seguito chiamata Germania) accresceva la sua forza e le sue vittorie.

La prima aggiunta è stata fatta dopo la vittoria della Prussia sull’Austria e sulla Francia ed è rappresentata dalla scultura di bronzo della Vittoria (realizzata da Friedrich Drake), la seconda aggiunta fu fatta nel 1941 sotto il regime nazista e consiste nell’aggiunta di un quarto blocco ai tre originali, quel blocco simboleggia la vittoria del regime nazista ai danni della Francia. La Colonna della Vittoria dopo la Seconda Guerra Mondiale è stata spogliata di alcuni elementi decorativi per depotenziare lo spirito nazionalista che essa promanava ma in seguito sono stati ripristinati per cui oggi è possibile ammirare la colonna nel suo progetto originale. Adesso è possibile guardarla in tutto il suo splendore recandosi nel centro del Großer Tiergarten, uno dei parchi più grandi di Berlino.

La Siegessäule è aperta al pubblico ed è visitabile al prezzo di 3 euro.